Tempo di lettura: 2 minuti

Prima di parlare del Minimo di Maunder una breve spiegazione del cicli solari ,i cicli solari sono periodi di attività solare che variano tra i 10 e 12 anni con inversione di polarità a ogni ciclo in questo periodo ci troviamo a cavallo tra il 24°e 25° ciclo,le prime osservazioni furano fatte all’ inizio del 1700

Ma cos’è il Munimo di maunder?

Il minimo di Maunder venne osservato per la prima volta tra il 1645 e il 1715 dai coniugi Maunder che alla fine dell ottocento studiano le cronache astronomiche del secolo precedente scoprirono  in quel arco di tempo un abbassamento sostanziale di macchie solari.
Si contarono 30 macchie per un periodo di 5 cicli solari di 11 anni,anche se la stima non è affidabile perchè la strumentazione dell epoca non era precisa e definita come quella attuale.

Alla ricerca scientifica unirono quella storica andando e leggersi i testi letterali e a guardare quadri e litografie.
Scoprirono che in quell’epoca il clima fu estremamente freddo ,trovarono prove che mostravano il Tamigi ghiacciato,lo stesso per la laguna di Venezia in qualche periodo era impossibile attraversare il canale della Manica

Più recentemente alcuni geologi studiando le stratificazioni hanno scoperto che questa condizione nei secoli si è ripetuta più volte.

L’ipotesi maggiore è che il minor numero di macchie solari e l abbassamento del flusso dal sole verso la terra abbassi il campo magnetico terrestre e per questo si ha una maggiore dispersione di calore terrestre nello spazio,ma tutto questo è del tutto teorico

Altri scienziati per lo più metereologi e climatologi rigettano del tutto questa ipotesi asserendo che non ci sia correlazione tra attività geomagnetica solare e temperatura terrestre ma solo nelle attività radioelettriche

Ma cosa comporta con il mondo dei radioamatori?

La diminuzione di macchie solari comporta un abbassamento di flusso indica che la MUF Maximum usable frequency sara basso e
condizioni di propagazione non saranno molto buone.

Fare una previsione è del tutto impossibile le informazioni dal passato sono poche e non si ha nessun termine di paragone.Di certo il 24° ciclo solare è stato tra i piu bassi della storia il 25°ciclo sollo adesso con un forte ritardo inizia a mostrare i primi segni che si alternano ala coda del precedente ciclo.


Dunque già dal prossimo anno potremo avere un quadro della situazione piu chiaro si dovrebbero mostrare macchie solari a cadenza giornaliera.
Nel frattempo restiamo in attesa sperando in un aumento di macchie con relativo incremento della propagazione

Please follow and like us: