Tempo di lettura: < 1 minuto

Il Frequency Management Working Group (WGFM) della CEPT,, ha tenuto il suo 96 ° incontro virtualmente questa settimana, affrontando varie questioni radioamatori.

La tabella comune europea di assegnazione (CCE) è stata riesaminata e ne è risultata una versione riveduta per la consultazione delle parti interessate. La IARU è stata in grado di modificare la banda 241 – 250 Ghz per correggere alcuni errori. Anche lo stato della banda 50 – 52 Mhz nei paesi della CEPT è stato aggiornato per tenere conto delle decisioni della WRC-19.

L’anno scorso l’Ucraina ha richiesto che fosse incluso nella raccomandazione CEPT ECC T / R 61 – 02, che è la raccomandazione che definisce il certificato armonizzato di esame radioamatore ( HAREC ). Questo è stato concordato.

La Romania aveva contattato il presidente della FMWG in merito alla possibilità di introdurre licenze elettroniche per i radioamatori. Questo è stato passato al CEPT s’Radio Amateur Forum Group ( RAFG ) per ulteriori discussioni e le possibili azioni.

La riunione ha inoltre discusso della strada da seguire per lo sviluppo di un quadro normativo per il WPT e ha convenuto che il WGSE dovrebbe continuare a studiare l’intera gamma delle applicazioni e delle emissioni del WPT e che non sarebbero state prese misure normative fino al completamento di tale lavoro.

Please follow and like us: